Siccome non vorrei essere troppo autoreferenziale e parlare sempre e solo del mio giardino (per quanto io lo ami!!!), vorrei raccontarvi una scoperta fatta la settimana scorsa.

Sapevate che a Torino hanno aperto un “Farmer’s Market”? Nell’ottica di uno stile di vita “green” e di acquisiti a km 0, vicino al mio ufficio esiste il primo mercato di produttori agricoli e non, provenienti esclusivamente dai dintorni di Torino.
Mi è piaciuto tantissimo perchè mi ha molto ricordato il Borough Market di Londra, dove questo autunno ho fatto un piacevolissimo brunch nel weekend dei Santi, girullando tutta felice fra londinesi che facevano la spesa di frutta, verdura e svariati altri prodotti di rigorosa provenienza biologica locale.

In quel caso lì l’estetica era anche molto di aiuto in effetti, ma di fatto il “VOV 102”, così si chiama il nostro (che si trova infatti in ViaOnoratoVigliani n. 102), ha aperto da pochi mesi quindi ci si può ancora lavorare. E poi è nettamente più comodo..:-)
Per chi volesse farci un giretto,  inzona Mirafiori a Torino ed è aperto tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato dalle 14 alle 19. Trovate frutta e verdura, carne, formaggi e latticini, miele e confetture, tutto a km 0. Fateci un giro, merita!   
Chi invece si sentisse davvero molto più international e stesse pianificando un weekend a Londra, consiglio caldamente una visita al Borough Market, possibilmente per il brunch del sabato mattina. Si trova in Southwark street, fermata Metro Tower Bridge. 
Per più info: